Piccoli traslochi: i trasporti di minime quantità di merce

Le aziende di traslochi sono specializzate in ogni tipo di trasferimento di merce, aia per privati sia per uffici di vario genere. Anche se quando si parla di trasloco spesso di pensa ai grandi trasferimenti di mobili e oggetti, può capitare che si debbano spostare solo poche cose, senza la necessità dia vere a disposizione un team di facchini e di un ampio camion.

Che tipo di trasloco

piccoli traslochiIl piccolo trasloco a volte non è tale perché chi si trasferisce debba spostare solo poca merce, ma si richiede a una ditta un trasloco in tono minore anche quando si vuole risparmiare: il cliente trasferisce in autonomia la gran parte della merce.

Questo tipo di trasloco può anche non essere dovuto ad una questione economica; può infatti capitare che la nuova casa sia disponibile con vari mesi in anticipo rispetto alla data stabilita con la ditta di traslochi, per questo motivo i proprietari decidono di trasferire da soli gran parte del mobilio, o anche tutte le suppellettili.

Questo perché hanno la possibilità di trasferire anche un singolo oggetto alla volta, magari utilizzando anche semplicemente l’autovettura di proprietà. Con “piccolo trasloco” si intendono anche trasferimenti in tono minore, ad esempio quelli che effettua il giovane che si trasferisce in un’altra città per studiare.

Trasporti di oggetti ingombranti

Quando si effettuano i trasferimenti in autonomia ci possono essere degli oggetti particolarmente ingombranti o delicati, per i quali conviene contattare Traslochi Roma Easy. Ad esempio gli strumenti musicali, come il pianoforte, o la marimba: sono oggetti delicati, che vanno trattati con cura e che non possono essere inseriti in una comune autovettura.

Può anche capitare di dover spostare solo abiti e suppellettili, perché si proviene da un’abitazione in affitto già arredata, e quindi non si trasferirà alcun mobile. In queste situazioni è necessario concordare con la ditta di traslochi il tipo di trattamento che dovranno subire gli oggetti. Nel caso degli strumenti musicali, o di opere d’arte di pregio, sarà magari necessario anche stipulare un contratto assicurativo particolare.

Gli elettrodomestici

Tra gli oggetti che classicamente fanno parte di un piccolo trasloco ci sono spesso gli elettrodomestici, o anche dei mobili molto grandi: il letto a baldacchino dei nonni, o un armadio a varie ante, o anche gli attrezzi della palestra.

Anche se si tratta di singoli oggetti il loro peso può essere elevato, così come l’ingombro occupato. Il trasferimento in questi casi si può pagare per il singolo pezzo.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *