Combattere la cellulite con metodi naturali

Non sempre, purtroppo, la cellulite è legata al peso e diete e massaggi possono non essere sufficienti a debellarla del tutto. Moltissime le persone che, benché facciano molta attività fisica e siano perennemente a dieta, presentano uno stato molto avanzato di questo inestetismo, il più temuto soprattutto dalle donne. In gran parte dei casi la cellulite è congenita, insomma, chi non ne soffre spesso ha una pelle liscia e soda anche se è leggermente sovrappeso.

combattere la celluliteAl contrario, chi è molto magro, non è detto che non presenti pelle a buccia d’arancia o i tanto odiati fori da cellulite. Combatterla, comunque, non vuol dire ricorrere sempre a costosissime creme o a trattamenti intensivi, ci sono anche moltissimi rimedi naturali spesso più efficaci di quanto si è portati a credere.

La parola d’ordine, in questo caso, è l’acqua. Per chi soffre di cellulite è fondamentale bere molto, soprattutto appena svegli per purificare il proprio organismo.

Poi possono risultare particolarmente utili massaggi, esercizi fisici mirati e passeggiate al mare, nell’acqua alta, così da rassodare cosce e glutei che sono le parti del corpo più esposte al problema della cellulite.

Può sembrare una banalità ma non lo è: chi soffre di pelle a buccia d’arancia non dovrebbe indossare abiti troppo stretti o scarpe con il tacco troppo alto, perché influenzano la circolazione, oltre a causare dolori alla schiena. Il sangue affluisce e defluisce con molta difficoltà se le gambe sono fasciate da un paio di jeans o leggings molto stretti. Inoltre, se avete qualche capillare in evidenza, non vi farà di certo bene.

Un altro rimedio naturale contro cellulite e smagliature è l’olio. Optate per una crema idratante a cui aggiungere qualche goccia di olio essenziale, come quello di betulla o lavanda. In alternativa, potreste optare per un rimedio fai da te con olio d’oliva oppure di jojoba, succo di pompelmo e di mezzo limone. Mescolate bene gli ingredienti fino a farli amalgamare.

Ma non solo, tra gli ottimi rimedi contro la cellulite ci sono anche i fondi di caffè. Potete servirvene per preparare delle creme fai da te da sfregare sulle parti del corpo che mostrano l’odiosa buccia d’arancia, per le tipologie più resistenti di cellulite, aggiungetevi qualche goccia di limone.

Oltre a tutte queste accortezze, chi soffre di cellulite dovrà prestare moltissima attenzione all’alimentazione. I cibi, sono generalmente suddivisi in tre categorie: alimenti da evitare, alimenti da assumere con moderazione, alimenti da mangiare a volontà. Tra i prodotti da evitare ci sono sicuramente i salumi, i dolci, i fritti, le bibite gassate, gli alcolici. In pratica tutti gli alimenti troppo ricchi di grassi e zuccheri.

Ma anche il sale (fallo sparire dal tavolo e opta per erbe e spezie per insaporire i tuoi piatti, soprattutto prezzemolo e cipolla) e il burro. Tra gli elementi da moderare c’è invece l’olio, positivo perché contiene grassi di origine vegetale e perché genuino, ma comunque molto calorico. Assunzione controllata anche delle verdure crude che, da una parte aiutano a perdere peso, ma favoriscono la cellulite.

Contengono infatti moltissimi sali minerali che favoriscono la ritenzione idrica. Scegli la cottura al vapore e abbonda con le melanzane, i peperoni, i porri, il cavolo. Tra i cibi da consumare regolarmente abbiamo invece le proteine, contenute essenzialmente nelle carni bianche e nelle uova perché contribuiscono allo sviluppo muscolare. Dato che sono magre, le proteine obbligano l’organismo a prendere l’energia nelle cellule grasse. Sì anche agli alimenti ricchi di ferro, come le lenticchie. Il ferro favorisce il trasporto dell’ossigeno nel sangue. Un calo del livello di ferro può provocare stanchezza e persino alcune anemie. Evita il caffè alla fine del pasto perché la caffeina assorbe il ferro.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *